Filler viso – Antirughe per ringiovanire il viso

Cos'è

Il filler viso antirughe è sicuramente uno dei trattamenti di medicina estetica migliori per sembrare più giovani o per ringiovanire il viso.
Dare freschezza e giovinezza al proprio viso tramite filler è veloce e senza necessità di intervento chirurgico.
I fillers sono sostanze viscose iniettabili di acido ialuronico, atossiche, anallergiche, di origine non animale che permettono la correzione dei piccoli difetti del viso, come rughe o ipovolumetrie.

I fillers sono iniezioni di gel che vengono eseguiti in ambulatorio, in quanto si tratta di trattamenti di breve durata che non necessitano di preparazione pre-operatoria e post-intervento.

La tecnica d’intervento varia a seconda del tipo di trattamento e di imperfezione da correggere.

Tipi di fillers e trattamenti

Filler viso riassorbibile

I più conosciuti sono a base di acido ialuronico che viene iniettato per spianare le rughe del viso, volumizzare labbra, zigomi, aree depresse, cicatrici. L’acido ialuronico stimola la produzione autologa di acido ialuronico e di collagene, garantendo risultati sempre più duraturi. Per garantire il trattamento del tessuto e una durata prolungata nel tempo è consigliato eseguire piccoli ritocchi con cadenza almeno trimestrale.


Filler labbra

Volume, forma e proiezione di labbra possono essere modellati con l’utilizzo di filler a base di acido ialuronico a differente densità, a seconda del risultato che si vuole ottenere o del difetto che si vuole correggere.

Sono necessarie 2 o 3 sedute a cadenza mensile per ottenere il risultato desiderato. Gonfiore ed indolenzimento durano in genere qualche ora.


Filler viso antirughe

Le rughe sono infiltrate con l’inserimento di un ago molto sottile non particolarmente in profondità, rilasciando il prodotto (acido ialuronico), in quantità adeguata, che distenderà la ruga e nutrirà con il tempo il tessuto.

La durata della seduta filler viso antirughe è di circa 15-30 minuti, a seconda delle aree da trattare e del tipo di intervento da effettuare. Non necessita di anestesia e al termine del trattamento le zone vengono semplicemente disinfettate e appaiono lievemente arrossate e gonfie.


Glabella, solchi e avvallamenti

I filler sono indicati anche per segni del tempo o caratteristici del viso, più profondi e larghi rispetto alle rughe, che diventano sempre più evidenti con il passare del tempo, come:

– quelli che vanno dalla radice del naso ai lati della bocca (nasogeniene)
– quelli che scendono verso il basso dai lati della bocca (marionetta)
– tra le sopracciglia (glabellari)
– formazione di avvallamenti di alcune aree del viso causate dal riassorbimento del tessuto
– adiposo o dal cedimento strutturale del tessuto

Cosa si ottiene

I fillers sono iniezioni poco dolorose di materiali biocompatibili, anallergici, di facile e veloce esecuzione, che consentono di:

aumentare il volume della parte o riempire le rughe
trattare sia rughe superficiali che profonde, appianando l’avvallamento creato dal tempo e dalla contrazione muscolare sulla cute
aumentarne il volume delle labbra e ridefinire il loro contorno
migliorare l’aspetto estetico di cicatrici o di aree depresse che in questo modo verranno riempite e ridisegnate
– ottenere un risultato molto naturale sia al tatto che alla vista, modificabile nel tempo e reversibile (a differenza delle protesi in silicone che offrono un risultato permanente)
– essere economici rispetto ad altri interventi