Chirurgia Orale

La chirurgia orale (chirurgia dentoaveloare) comprende una gamma di interventi chirurgici che interessano la bocca e le ossa mascellari. Solitamente, un medico che ha conseguito la specializzazione in chirurgia maxillo-facciale ha la competenza necessaria ad eseguire questi interventi, che possono essere condotti in anestesia locale, sedazione cosciente o anestesia generale.

Aree di intervento

Estrazioni dei denti del giudizio

Estrazioni dei denti del giudizio

In quali casi sono necessarie?

Approfondisci

Chirurgia preimplantare

Chirurgia preimplantare

Interventi di innesti ossei per favorire il successivo inserimento di impianti

Approfondisci

Rialzo del seno mascellare “sinus lift”

Rialzo del seno mascellare “sinus lift”

Installazione di un impianto dentale tramite aumento del seno mascellare

Approfondisci

Inoltre, la chirurgia Orale, si occupa dei seguenti trattamenti:

  • Estrazioni dentarie (singole, multiple, semplici e complesse)
  • Biopsie per lo screening della patologia orale (lingua, mucosa della guancia e del palato, pavimento orale, gengiva, ecc.)
  • Frenulectomia e terapia dell’anchiloglossia
  • Apicectomia, cioè la rimozione della parte apicale della radice del dente

  • Chirurgia parodontale
  • Impianti endossei
  • Esposizione ortodontica dei denti inclusi
  • Osteonecrosi da bifosfonati
  • Asportazione di neoformazioni benigne dai mascellari come cisti o granulomi