Mentoplastica

Cos'è

La mentoplastica permette di rimodellare la forma e le dimensioni del mento, migliorando l’armonia del viso e del proprio aspetto.
La chirurgia estetica degli zigomi, invece, aumenta il volume e modifica la forma della regione malare (gli zigomi appunto).

Come funziona

Intervento per il mento: dopo aver selezionato il tipo e la grandezza dell’impianto, si effettua un’incisione creando così una tasca all’interno della bocca, nell’area subito davanti al mento.
L’incisione viene suturata e viene preparata una piccola medicazione per evitare dislocazioni della protesi nell’immediato post-operatorio.

 

Intervento per gli zigomi: si effettua un’incisione all’interno della guancia, vicino al solco gengivale in corrispondenza dei premolari superiori.
Viene rimossa la mucosa e il tessuto sottostante e si crea una tasca adeguata per inserire la protesi.
Successivamente viene applicata una piccola medicazione per evitare dislocazioni nell’immediato post-operatorio.

Quando utilizzarla

Quando utilizzarla (solo mentoplastica):

  • malformazioni del mento derivanti da anomalie dello sviluppo delle ossa della mascella.
  • mandibola mancante (agenesia congenita della mandibola).
  • mento sproporzionato rispetto ad altre caratteristiche del viso.

Controindicazioni

Nessuna controindicazione.