Blefaroplastica

Cos'è

La blefaroplastica corregge gli inestetismi delle palpebre. Con questo trattamento si rimuove l’eccesso cutaneo e adiposo dalla palpebra superiore e/o inferiore.

Come funziona

Il chirurgo, dopo le opportune incisioni, separa il tessuto cutaneo da quello adiposo e muscolare, rimuovendo le porzioni in eccesso (es. borse sotto gli occhi).

 

Le suture praticate combaceranno con le pieghe naturali delle palpebre, così da ridurre al minimo le cicatrici.

Quando utilizzarla

La blefaroplastica è consigliata in caso di:

  • borse sotto gli occhi.
  • forma cadente delle palpebre.
  • eccesso cutaneo sopra gli occhi.
  • occhiaie e depressione cutanea periorbitale.
  • zampe di gallina.
  • rigonfiamenti palpebrali

Controindicazioni

La blefaroplastica è controindicata nei casi di:

  • ipertensione arteriosa.
  • diabete.
  • malattie coronariche.
  • pazienti che non producono lacrime.
  • pazienti che soffrono di glaucoma e di distacco della retina.